Alberta Ferretti – Ad Campaign 2013/14

Immagine

  – Come una Cenerentola odierna che scappa dal suo palazzo allo scoccare della mezzanotte –

 Eppure gli abiti di Alberta Ferretti sono tutt’altro che sogni, bensì dei veri e propri desideri sartoriali divenuti realtà!!

Ad indossarli un’affascinante  Mariacarla Boscono – musa indiscussa del marchio e a quanto pare – dell’obiettivo fotografico di Peter Lindbergh.

– Misteriosa, sfuggente, che lascia il segno –

Questa è la donna Alberta Ferretti, una donna che porta sempre con se un’innata femminilità, costantemente al passo con lo stile moderno.

M.

                 alberta_ferretti_ad_campaign_advertising_fall_winter_2013_2014_09  alberta_ferretti_ad_campaign_advertising_fall_winter_2013_2014_08

                 alberta_ferretti_ad_campaign_advertising_fall_winter_2013_2014_06  alberta_ferretti_ad_campaign_advertising_fall_winter_2013_2014_05

                 alberta_ferretti_ad_campaign_advertising_fall_winter_2013_2014_02  alberta_ferretti_ad_campaign_advertising_fall_winter_2013_2014_07

Annunci

Girls goes to Tartan!!

Hey Guys!!

Anche se in un orario del tutto inappropriato, vorrei parlarvi del tema che ho deciso di affrontare nel mio primo ( e vero) post in questa nuovissima pagina, il must per eccellenza per questo inverno 2013/14: Il Tartan!!

Noto anche come scozzese, il tartan è il tessuto tipico della Scozia, ottenuto grazie l’intreccio ripetitivo di ordito e trama. Anticamente veniva riprodotto essenzialmente con la lana, oggigiorno è possibile ottenerlo anche usando diversi materiali.

La particolarità di questo tessuto, come ho già detto, è il ripetersi dell’ordito e della trama, avvenuta nella produzione del tessuto, formando una serie di linee e quadrati in pieno stile “All over“.

Tutti noi riconosciamo il Tartan nella sua carica nuance del rosso – il tartan tradizionale – con accenni di blu, giallo e verde.

Ma esistono svariati tipi di questo tessuto –  che personalmente ritengo un must da avere in guardaroba – e per questo inverno svariati stilisti hanno pensato di intrufolare questo stile Brit nei più svariati modi – lasciandone una più libera interpretazione:

Anche se un marchio italianissimo – Moschino è riuscito a trarne la vera essenza Scottish – riportandolo su smoking – con tanto di copricapo tradizionale (1)

Anche se “complicato” come tessuto, può essere semplicemente abbinato ad altre fantasie – come ad esempio ad un maglione con rombi, come ci suggerisce Fay (2) – o dal contrasto animalier decisamente strong in stile Blugirl (3)

Decisamente il mio stile – sovrapponendo una stessa fantasia in diverse dimensioni – ecco la scelta di Céline (4) e di Issey Miyake (5) – una in micro e macro scozzese in colori diversi e contrastanti – l’altra in simile cromia e rapporto ( di grandezza, s’intende!!)

Ma il Tartan non è un semplice tessuto, bensì racchiude un’anima forte – forte e anticonformista come lo stile punk di Junya Watanabe (6) riportandone la fantasia in lana tweed su giacche di pelle – o in versione Glam Rock su mini abiti firmati Saint Laurent (7) o Aquilano Rimondi (8) con tanto di spalline – in pieno mood anni 80.

Eppure ciò che importa – almeno per il sottoscritto – è combattere al meglio qualsiasi inverno con qualsiasi mezzo a disposizione che ti tenga ben al calduccio.

Se poi – viene ideata apposta per il “Grande Gelo” – una collezione come quella di Moncler Gamme Rouge – completa di pellicce e piumini con accenni di Tartan sulle maniche (9)

Beh, non desidera altro che  un’inverno all’insegna del gelo!!

M.

   1._J9D0012.450x675

2.fay-026  3.Blugirl+Fall+2013+uG860q0KMKZl

4._ON_0827.450x675  5.YVL_7851.450x675

6.WAT_7283.450x675  7._ARC0122.450x675

8.MIT_4891.450x675

9._ARC0457.450x675

My New Post!!

Hey Guys!!

Questo è il mio primo post sulla mia nuova ( vecchia ) pagina, Come on, Vogue

Avevo già una pagina tutta mia – con l’inerente pagina FB (https://www.facebook.com/pages/Come-on-Vogue-/465048956873569?fref=ts) – ma dopo aver fatto la conoscenza di una splendida Blogger campana – e dopo tutti i suoi consigli su come organizzare un Fashion Blog, che potete trovare cliccando su questo link – http://fashionbloggerbyble.blogspot.it/ – ho deciso di cambiare stile di vita  Bloggerese.

Ebbene si – Blog nuovo/ Stile nuovo!!

Chiariamoci: non è che cambierò completamente il mio modo scrivere o vedere un blog di moda. Già precedentemente informavo i miei (pochissimi) lettori di Fashion Events – li mettevo al corrente sul New Mood degli autunno/inverno che si sarebbero presentati   – postavo immagini inerenti alle campagne pubblicitarie che più adoravo – linkavo i Live Streaming delle sfilate più In della MFW.

Insomma, un vero è proprio Informatoredimoda – sarò solo più schietto e sincero, tralasciando una descrizione troppo dettagliata e fredda –

Parlerò semplicemente di ciò che mi piace – riprendendo la testata del mio Blog che dice – All That Is Fashion!!

Perché d’altronde – parlare col cuore  è ciò che conta!!

M.

cc